lunedì , dicembre 11 2017
Ultime Notizie
Home / Programmazione / Opencart SyntaxError: JSON Parse error

Opencart SyntaxError: JSON Parse error

Ciao Ragazzi,

oggi vi parlo di un problema dalla banale risoluzione ma dall’ardua identificazione.

Appena installato Opencart 2.0.1 ITA in locale funziona tutto alla perfezione, creazione prodotti, categorie, clienti, ordini e soprattutto modifiche ad ogni parte della config perfettamente funzionanti.

Metto online il sistema, aggiusto i path, bam! il sistema smette di effettuare modifiche o creare Ordini.

Il messaggio di errore è:

SyntaxError: JSON.parse: unexpected end of data at line 1 column 1 of the JSON data OK

Il resto funziona tutto.

Scervellandomi su internet trovo le più disparate soluzioni, che vi riporto per completezza, perchè a questo errore purtroppo possono corrispondere problematiche diverse.

1) Correzione dei PATH nel file config.php e admin/config.php

Alcune volte è necessario, se il server dove si installa Opencart non fornisce SSL, modificare questi percorsi da:

define('HTTPS_SERVER', 'https://'.$_SERVER['HTTP_HOST'].'/admin/'); 
define('HTTPS_CATALOG', 'https://'.$_SERVER['HTTP_HOST'].'/');

a:

define('HTTPS_SERVER', 'http://'.$_SERVER['HTTP_HOST'].'/admin/'); 
define('HTTPS_CATALOG', 'http://'.$_SERVER['HTTP_HOST'].'/');

2) Directory protetta da .htpasswd

Se la directory admin è protetta da htpasswd non funzionerà mai, bisogna rimuovere la protezione.

3) API non configurate correttamente

Opencart 2.x utilizza per effettuare delle modifiche delle chiamate API tramite JSON, se le API non sono configurate correttamente o l’utente non è abilitato non funzionerà mai.

Andare su Admin->Sistema->Utenti->API

Controllare che l’utente sia abilitato e presente

Poi andare su:

Admin->Sistema->Impostazioni->Modifica(del negozio)->Opzioni

Alla voce Utente API controllare che sia selezionato l’utente indicato prima

Se non è così selezionare, salvare e fare logout – login e riprovare.

In caso non funziona provare a creare un nuovo utente API e associarlo.

4) Errore chiamate cURL

Questo è il mio caso…vi risparmio i dettagli riguardanti imprecazioni e testate al muro varie e vi dico che per risolvere semplicemente questo problema basta inserire nel file /etc/hosts del vostro server

127.0.0.1	localhost www.nomesito.estensione

Enjoy!

Info Paolo Daniele

Ingegnere delle Telecomunicazioni, appassionato di informatica fin da piccolo ho trasformato la passione in lavoro. Con il PHP faccio tutto (o quasi…) ma non disprezzo altri linguaggi all’occorrenza. Se vi piace il mio sito, o vi è utile, o vi sto simpatico, offritemi una birra!

Ti potrebbe interessare

Windows Server: Risolvere Errore “Licensing mode for the Remote Desktop Session Host is not configured”

Ciao Ragazzi, Oggi ho litigato con Microsoft. Ho acquistato 5 licenze Terminal Server per collegamento …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *