venerdì , Dic 14 2018
Ultime Notizie
Home / Linux / pfSense – DHCP Server non parte più

pfSense – DHCP Server non parte più

Ciao Ragazzi,

per chi utilizza pfSense oggi vi presento un problema che mi è capitato e che può essere facilmente risolto se si conosce il trucco!

PfSense è uno dei migliori firewall in circolazione, basato su freeBSD oggi, con la versione 2.3.4 ed una interfaccia grafica notevolmente migliorata è davvero una soluzione imbattibile per quanto riguarda i firewall open source.

Mi è capitato che su una virtual machine dove era configurato pfSense a causa di un problema elettrico, la macchina si è spenta di colpo e al riavvio ho trovato una bella sorpresa: il DHCP Server non partiva più in nessun modo.

Via di console…Niente.

Reboot….Niente.

Nei log risultava un DHCP Server già attivo per cui ho cercato nei processi.

Alla fine ho trovato l’inghippo: il file .pid del demone del dhcp server è rimasto appeso e non si cancellava neanche dopo il reboot.

La soluzione, una volta capito il problema è semplice.

Dalla GUI di pfSense andare su Diagnostic —> Command Prompt

Eseguire il comando:

rm /var/dhcpd/var/run/dhcpd.pid

Riavviare il servizio DHCP da Status —> Services.

Enjoy!

 

Info Paolo Daniele

Ingegnere delle Telecomunicazioni, appassionato di informatica fin da piccolo ho trasformato la passione in lavoro. Con il PHP faccio tutto (o quasi...) ma non disprezzo altri linguaggi all'occorrenza. Se vi piace il mio sito, o vi è utile, o vi sto simpatico, offritemi una birra!

Ti potrebbe interessare

Installare SQL Server su Ubuntu

Ciao Ragazzi, oggi vi parlo di come installare SQL Server 2017 su Ubuntu. L’installazione è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *